Agli Organi di Stampa e Comunicazione

con cortese preghiera di diffusione

Modica 07 febbraio 2021

 

COMUNICATO STAMPA del Comitato Provinciale di Ragusa delle Polisportive Giovanili Salesiane (P.G.S.)

 

OGGETTO: Eletto il nuovo Comitato PGS di Ragusa

Un nuovo consiglio, giovane e dinamico, guiderà per il quadriennio 2021-2024 il Comitato Provinciale delle Polisportive Giovanili Salesiane di Ragusa, che fa dello sport educativo sul territorio la mission preminente.

L’assemblea elettiva ordinaria si è tenuta il 7 febbraio alle 17.30, presso l’Istituto Salesiano San Domenico Savio di Modica, presenti tutte le società del comitato, chiamate ad eleggere gli organi provinciali il presidente, il consiglio e il revisore dei conti. 


Alla riunione presente, anche, Massimo Motta, Presidente Regionale PGS Sicilia, e suor Giusy Davi referente FMA regionale. Durante l’assemblea si è presentato il bilancio sportivo dell’ultimo quadriennio, un periodo di crescita e apertura di nuovi fronti. Risultato positivo è stata la
collaborazione con il comitato di Siracusa, questo ha permesso di rendere sempre più ricche le attività sportive. 

Il comitato PGS di Ragusa, negli ultimi quattro anni, ha garantito anche attività formative a supporto delle società e dei loro tesserati. Risultati che il nuovo consiglio eredita e che cercherà di portare avanti, la sfida più importante è ritornare a fare sport in un periodo nuovo che si preannuncia arduo e difficile, così come ha ricordato nel suo intervento il presidente regionale Massimo Motta.

Prima delle elezioni si è tenuto un breve momento di ringraziamento per i membri del comitato uscente, con il tradizionale scambio di doni. 

Le società iblee hanno riconfermato, per il quadriennio 2021-2024, il presidente provinciale Alessandro Giannì, a lui si affiancheranno Pierpaolo Galota, già segretario provinciale nello scorso mandato, e altri tre nuovi volti: Andrea Gennaro, Federico Campo e Damiano Bonomo. Inoltre, è stato eletto quale revisore dei conti Giovanni Spadaro. La quadra non è ancora chiusa perché il consiglio è chiamato a scegliere altri collaboratori importanti (Direttore tecnico, tesoriere e il giudice sportivo) per poter dare sempre più concretezza al progetto di sport educativo sul territorio.

«Il comitato di Ragusa – afferma Alessandro Giannì– seppur piccolo vuole continuare ad essere al servizio dei giovani e del territorio, garantire uno sport in grado di appassionare e divertire tutti giovani e famiglie. Tanto ancora c’è da fare: auspico che questo comitato, si faccia promotori ancora oggi di uno sport al servizio del territorio, diverso da quello proposto da altri, che non ha fini economici o di tornaconto personale, per arrivare al cuore di ognuno, come voleva don Bosco: con i giovani per i giovani!»

La sfida più grande per lo sport oggi è dare un sprint alla ripartenza, dare vitalità e passione. Le Polisportive Giovanili Salesiane in provincia di Ragusa sono presente fin dagli inizi, della nascita di questo ente di promozione sportiva sul territorio italiano. Dopo alcuni di anni di pausa, il comitato è rinato ufficialmente nel 1992, e da quasi 30 anni interrotti svolge attività sportive nel territorio. Ad oggi le società presenti e attive  sul territorio sono circa 15, e gli atleti coinvolti oltre 1000.

Le PGS vengono fondate ufficialmente nel 1967, sono un Ente Nazionale di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI, un ente assistenziale riconosciuto dal Ministero dell’Interno e un’associazione nazionale di promozione sociale riconosciuta dal Ministero del Welfare.

 

Si prega la S.V. di voler dare massima diffusione del presente comunicato nelle vostre testate giornalistiche.

 

Dott. Pierpaolo Galota

segretario provinciale